fbpx

Superbonus: le ultime novità

Model of house, thermal insulation of roof concept

Il Superbonus è un’agevolazione introdotta dal Decreto Rilancio, che si presenta come una detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute per lavori di consolidamento sismico e per migliorare l’efficienza energetica di un immobile.

Gli interventi ammessi si possono distinguere in due tipologie: gli interventi trainanti e gli interventi trainati. I primi consistono in interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione, interventi antisismici, etc. I trainati, invece, si concretizzano in diverse operazioni e lavori edili finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica di un immobile. Questi ultimi permettono di accedere al bonus solo se accompagnati da almeno un intervento trainante. Potete trovare ulteriori indicazioni sull’apposita guida proposta dall’Agenzia delle Entrate.

Quali sono le ultime novità che riguardano questo incentivo?

L’enorme successo riscontrato nella richiesta di adesione al Superbonus ha portato il Governo a garantire una proroga fino al 2023 o al 2024, che verrà confermata con la prossima Legge di Bilancio. Oltre a questo è stata introdotta la dichiarazione CILAS, la quale permette di semplificare notevolmente le pratiche burocratiche che consentono di accedere all’agevolazione.

Superbonus: prima casa e altre novità

Un importante aggiornamento riguarda altresì la proroga per i tempi del cambio di residenza per chiunque voglia usufruire del bonus per la propria prima casa appena acquistata. Grazie alle modifiche al bonus verranno ammessi all’agevolazione anche immobili che prima erano esclusi, ovvero quelli appartenenti a categorie catastali di tipo B1, B2 e D4. Infine, è utile dire che tra gli interventi trainati verrà inserito anche l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Insomma, il Superbonus al 110% sta diventando sempre più interessante. Pertanto, se stavate pensando di migliorare il vostro immobile da un punto di vista energetico, questo è il momento ideale per farlo. Potrete risparmiare nel breve e nel lungo termine in particolare per quanto concerne le spese relative al consumo di energia elettrica. Se poi vorrete risparmiare ulteriormente, non sottovalutate l’idea di cambiare tariffa. Per la zona di Torino e dintorni, potete contare su Torino Gas e Luce!